Azioni AMD andamento e previsioni degli esperti

Advanced Micro Devices (AMD) produce GPU essenziali per l’addestramento e l’implementazione di modelli generativi di intelligenza artificiale, è una storica società di tecnologia che produce processori, schede grafiche e altri componenti per computer, negli ultimi anni, le azioni di AMD sul Nasdaq hanno registrato un andamento notevole, attirando l’attenzione degli investitori.
Fondata nel maggio 1969 è stata quotata in borsa nel settembre 1972, nel marzo 2009 è passata a un’attività di semiconduttori senza fabbriche, scorporando quelle che aveva sotto il nome di GlobalFoundries (simbolo GFS).

Negli ultimi anni il suo valore in borsa è schizzato alle stelle, seguendo il periodo favorevole del mercato dei chip.

Andamento delle azioni AMD sul Nasdaq

Le azioni di Advanced Micro Devices hanno toccato i massimi storici all’inizio di marzo 2024 grazie all’entusiasmo degli investitori per i suoi processori di intelligenza artificiale. Ma le sue azioni sono scese prima del debutto dei nuovi chip di intelligenza artificiale della rivale Nvidia (NVDA).

Andamento negli ultimi anni

Dopo aver toccato il fondo nel 2015, AMD ha messo a segno una straordinaria inversione di tendenza, grazie a nuovi prodotti e a una migliore redditività. Le azioni AMD hanno avuto un’impennata nei sei anni successivi. Ma è crollato alla fine del 2021 durante una flessione ciclica delle vendite di PC. L’anno scorso, tuttavia, le azioni AMD sono tornate a salire grazie all’entusiasmo per i suoi chip AI per i data center.

Valori previsti per il 2024

  • Secondo alcuni analisti, le azioni AMD potrebbero raggiungere un valore di $200 entro il 2024.
  • Ciò è dovuto alla crescente domanda di tecnologie avanzate, come l’intelligenza artificiale e il cloud computing, che richiedono componenti di alta qualità come quelli prodotti da AMD.
  • Inoltre l’acquisizione di Xilinx dovrebbe portare ad un aumento dei ricavi e dei profitti per l’azienda.

Prospettive future per le azioni AMD

Le previsioni dell’azienda sono state alzate per il 1° trimestre, ma Wall Street si aspettava di più.
Nonostante i guadagni deludenti, il titolo AMD sembra avere ancora molto da guadagnare, visto che è in lotta con i rivali.

  • AMD sta investendo in nuove tecnologie, come il 5G e l’intelligenza artificiale, che potrebbero portare ad un aumento della domanda dei suoi prodotti.
  • La concorrenza con Intel e Nvidia rimane un fattore da tenere d’occhio, ma AMD sta dimostrando di essere un’azienda solida e in grado di competere con successo.
  • Inoltre, l’azienda sta espandendo la sua presenza in nuovi mercati, come quello degli smartphone e dei server, che potrebbero portare ad un ulteriore aumento delle vendite e del valore delle azioni.

Acquisizioni relative ai data center

  • Nel febbraio 2022 AMD ha completato l’acquisizione di Xilinx per azioni del valore di 49 miliardi di dollari, e sta espandendo la sua presenza nel mercato dei data center con i chip speciali di Xilinx. Le azioni AMD sono salite in seguito alla notizia dell’acquisizione.
  • Nel maggio 2022 ha completato l’acquisizione da 1,9 miliardi di dollari della startup di calcolo distribuito Pensando Systems. AMD ha dichiarato che l’operazione migliorerà le sue capacità nei data center.

AMD ha previsto un miglioramento dei margini di profitto e del flusso di cassa libero, nonché una crescita annuale composta delle vendite del 20% per i prossimi tre o quattro anni, anche sottraendo quote di mercato a Intel
nelle CPU per PC e server.

La quota unitaria di AMD nelle vendite di processori per PC desktop è stata del 19,8% nel quarto trimestre 2023, rispetto al 18,6% del periodo precedente, la quota di AMD nelle vendite di processori per PC notebook è stata del 20,3%, rispetto al 16,4% dello stesso trimestre dell’anno precedente.

La quota unitaria di AMD nel lucrativo mercato delle CPU per server è salita al 23,1% nel quarto trimestre, rispetto al 17,6% del periodo precedente.

Chip AI

L’8 gennaio 2024, in occasione della fiera CES, AMD ha presentato nuovi processori desktop per la nascente categoria di personal computer di fascia alta chiamata AI PC. Un mese prima ha presentato i processori mobili per i PC AI portatili.

Il 6 dicembre AMD ha lanciato gli acceleratori e i processori Instinct MI300 per i data center. Questi sistemi per il calcolo ad alte prestazioni e le applicazioni di IA competono con i dispositivi della serie H100 di Nvidia.

AMD compete con Intel (INTC) nella produzione di unità di elaborazione centrale, o CPU, per personal computer e server. È inoltre in concorrenza con Nvidia nel mercato delle unità di elaborazione grafica (GPU) per PC, console di gioco e data center.

Analisi tecnica del titolo

Il titolo AMD è sceso ai minimi di 1,61 dollari per azione nel luglio 2015, prima di iniziare la sua notevole ripresa.
Nel dicembre 2021, ha toccato un massimo storico di 164,46 grazie alle forti vendite di PC durante la pandemia di Covid.
L’8 marzo 2024 il titolo AMD ha toccato un nuovo massimo storico a 227,30 nelle contrattazioni intraday, ma è sceso nelle tre settimane successive, trovando supporto nella linea della media mobile a 50 giorni.

Il titolo AMD ha un indice di forza relativa IBD di 95 su 99. L’indice di forza relativa mostra la performance del prezzo di un titolo rispetto a tutti gli altri titoli nelle ultime 52 settimane. I migliori titoli di crescita hanno in genere un RS Ratings di almeno 80.

Dati fondamentali

Lascia un commento

Scroll to Top