Uomini&Business - Direttore Giuseppe Turani

Pubblicità

La rapina del secolo

Grillini a caccia di impieghi nello Stato.

di Giuseppe Turani |

Un vecchio proverbio dice che tutto è finito quando tutto è finito. Ci siamo quasi. La politica è esplosa e ormai si procede casualmente. E siamo alla rapina delle spoglie. La destra, impersonata in questo caso da Salvini, pesta i piedi per governare a pieno titolo (magari con pieni poteri, cosa diavolo vorrà dire?). 
Per il momento, comunque, la grande proposta del capo della Lega (finché non lo buttano fuori) è che è ora di riaprire i casini. Effettivamente si tratta di una mancanza, molto sentita nel Nord Est. La sua amica Meloni lo guarda con un certo sospetto, ma anche i suoi giovani sarebbero favorevoli: le donne in cucina e nei casini, meno lei che sta in politica.
Il Pd vola più alto e quindi, non si sa che cosa pensi, ma forse non è importante. 
Intanto, in attesa che Salvini riapra i casini, i 5S provvedono a nazionalizzare tutto. Adesso vogliono nazionalizzare le Tlc. Un po’perché sono stupidi. Ma soprattutto perché non si fidano degli imprenditori privati, considerati tutti ladri, imbroglioni, evasori fiscali, furfanti, pezzi di merda. La soluzione è: nazionalizzare tutto.
E in questo c’è anche un’astuzia. Oggi i parlamentari grillini sono più di 330: di questi almeno 250 non saranno mai più rieletti. Ma non si può mica tornare a fare i baristi? O le colf? O le pescivendole?
Meglio, molto meglio, un incarico di prestigio presso qualche società pubblica.
Mi viene in mente un mio amico. Nominato a sorpresa presidente di una grande banca, si reca a visitare la sede di New York. Pasticcini, spumante, pacche sulle spalle. Dopo un po’, si accorge che non uno dei suoi impiegati parla inglese. Tutti raccomandati di qualità.
Più industria pubblica c’è, più posti ci sono. L’idea dello Stato imprenditore è questa: più è grande, più posti ci sono. La nascita dello Stato neocorporativo è già cominciata. Ex grillini, tutti direttori generali, segretaria (1,70 almeno), autista, auto di servizio. Il progetto, banalmente, è questo. La rapina del secolo.