Uomini&Business - Direttore Giuseppe Turani

Pubblicità

Il populista e il denaro

Giustizia libera e banche libere non sono gradite.

di Giuseppe Turani |

Se c’è una cosa che dittatori, populisti e sovranisti non tollerano sono una giustizia libera e un mondo del denaro non controllato da loro. La questione giustizia è quasi comprensibile: vogliono evitare di finire in galera. Oggi, senza la protezione politica dei 5 stelle, Salvini sarebbe sotto processo e condannato a vari anni di carcere, con una bella felpa da galeotto: Qui San Vittore.

Ma anche la storia del denaro e dell’attacco alle banche è comprensibile. I soldi pubblici sono finiti, fare debiti costa sempre di più, e allora si va all’assalto degli ultimi denari rimasti: quelli dei risparmiatori nelle banche.

Per riuscirci, bisogna delegittimare banche e banchieri, Bce e Mario Draghi. Ma sovranisti e populisti sono nati per questo. L’idea di mettere tal Paragone contro Draghi prima che orrore fa ridere. Draghi va a Londra e con tre parole blocca la speculazione mondiale contro l’euro. Paragone nemmeno sotto il bar di casa sua lo ascoltano. A Londra lo scambierebbero per un venditore di saponette.