Uomini&Business - Direttore Giuseppe Turani

Pubblicità

Anche Amazon a quota mille miliardi

Cinque settimane dopo Apple, il gigante dell'e-commerce tocca il valore record di capitalizzazione. 

di Redazione |

Dopo Apple, anche Amazon raggiunge il valore record di capitalizzazione di 1000 miliardi di dollari. Con un rialzo di quasi il 2 per cento, il titolo si è spinto a 2.050 dollari, nuovo massimo storico, riuscendo a rompere l’importante barriera esattamente 5 settimane dopo il gruppo di Cupertino. 

Il titolo ha poi ritracciato scendendo attorno a 2.040 dollari e riportando la capitalizzazione sotto la soglia di 1000 miliardi di dollari, a 998 miliardi di dollari. 

Da inizio anno le azioni del gruppo guidato da Jeff Bezos hanno segnato un progresso di oltre il 75 per cento, correndo molto più veloce degli indici di Wall Street (+8 per cento lo S&P 500; +16,6 per cento il Nasdaq). Merito anche del guidizio di Morgna Stanley, che ha mantenuto la raccomandazione "sovrappesare" sul titolo portando il targer price da 1.850 a 2.500 dollari, il target più alto a Wall Street.