Uomini&Business - Direttore Giuseppe Turani

Pubblicità

 

Villaggio Globale

Il miglior Prime Day Amazon di sempre

Nelle giornate del 15 e 16 luglio, le vendite hanno superato quelle registrate nel Black Friday e Cyber Monday messi insieme. 

di Redazione |

Un successo annunciato. Quest’anno il Prime Day è stato ancora una volta il più grande evento di shopping globale nella storia di Amazon con oltre un milione di offerte in tutto il mondo disponibili in esclusiva per i clienti Prime, come informa la società stessa in una nota.

Durante i due giorni di Prime Day, il 15 e 16 luglio, le vendite hanno superato a livello mondiale quelle registrate lo scorso Black Friday e Cyber Monday messi insieme con i clienti Prime che hanno acquistato oltre 175 milioni di prodotti.   

«I clienti di tutto il mondo hanno acquistato milioni di dispositivi con integrazione Alexa, hanno risparmiato decine di milioni dollari acquistando prodotti nei supermercati Whole Foods e hanno acquistato prodotti per oltre 2 miliardi di dollari dalle piccole e medie imprese. Un enorme ringraziamento ai dipendenti Amazon di tutto il mondo che hanno reso questo evento possibile per i nostri clienti», ha dichiarato Jeff Bezos, fondatore e CEO di Amazon, ringraziando i clienti Prime di tutto il mondo.

Con lo shopping in offerta delle due giornate, i soci Prime di tutto il mondo hanno risparmiato oltre un miliardo di dollari mentre in Italia i clienti Prime «hanno risparmiato oltre 25 milioni di euro, rendendo così il Prime Day 2019 il più grande evento di shopping nella storia di Amazon Italia», ha sottolineato Mariangela Marseglia, Country Manager Amazon Italia e Spagna.

Tra gli altri record della doppia giornata di super shopping online, Amazon segnala di aver dato il benvenuto a più nuovi clienti Prime il 15 luglio rispetto a qualsiasi altro giorno precedente, e quasi altrettanti il 16 luglio, rendendo questi due giorni i più grandi di sempre per numero di nuove iscrizioni.

Il Prime Day 2019 ha rappresentato inoltre un altro successo da record per i partner commerciali, per lo più piccole e medie imprese, artigiani e imprenditori che sono ormai una parte fondamentale della famiglia Amazon. I prodotti di queste aziende incrementano infatti la varietà e la selezione di prodotti e contribuiscono ad ampliare l’offerta, in continua espansione, disponibile per i clienti Prime. Il Prime Day 2019 è stato un record anche per loro con due miliardi di dollari di vendite generate a livello globale. 

Non ne ha però beneficiato il titolo in Borsa, che ieri ha chiuso la seduta con un calo dello 0,9 per cento. IL mercato resta in atesa della prossima trimestrale, rilasciata il 25 luglio prossimo.