Uomini&Business - Direttore Giuseppe Turani

Pubblicità

Moda e Design

Tod's, vendite online in forte crescita

La svolta del gruppo guidato da Diego Della Valle sta iniziando a dare risultati positivi.  

di Redazione |

La svolta di Tod’s sta iniziando a dare buoni frutti. E la conferma arriva dalle vendite online, in crescita a doppia cifra. Il gruppo di beni di lusso che opera con i marchi Tod’s, Hogan, Fay e Roger Vivier sta attraversando un momento positivo che va a rafforzare la fiducia che la strada intrapresa sta andando nella giusta direzione, come ha dichiarato il numero uno del gruppo, Diego Della Valle, che ha anche ribadito di voler mantenere il suo ruolo attivo in azienda.

Il canale e-commerce, che rappresenta il 7 per cento delle vendite totali del gruppo, sta crescendo a un tasso elevato a doppia cifra, ha detto Della Valle durante l'assemblea degli azionisti. La speranza dell'azienda è che l'online possa continuare a espandersi allo stesso ritmo anche nel prossimo anno consolidando la forza di questo canale di vendita. Il gruppo continua a puntare anche sui negozi fisici e conta di aprire entro un mese un nuovo negozio Tod's in Via Montenapoleone.

Il 2019 sarà comunque un altro anno di transizione sotto il profilo della redditività ma il gruppo ora appare più fiducioso di una svolta in avvicinamento riconfermando che la società sta facendo ciò che è necessario per rivitalizzare le vendite e per avvicinarsi sempre di più al pubblico dei millennials, ha dichiarato Della Valle, che negli ultimi mesi ha anche incrementato dal 61 al 63 per cento del gruppo il controllo sulla società. 

In particolare, la capogruppo Tod’s S.p.A. ha realizzato nell’esercizio 2018 ricavi pari a 636,9 milioni, in leggero calo rispetto ai 662,6 milioni dell’esercizio 2017, ed un utile netto di 68,7 milioni (pari al 10,8 per cento dei ricavi). L’Assemblea ha quindi deliberato la distribuzione di un dividendo pari a 1 euro per azione, corrispondente ad un pay-out del 70,2 per cento (stacco cedola il 20 maggio 2019).

I soci hanno inoltre deliberato di destinare l’1 per cento dell’utile netto (pari a 464.578 euro) a progetti di solidarietà sul territorio locale e, confermando piena fiducia nello sviluppo dell’azienda, hanno deciso di rinnovare l’autorizzazione al Cda all’acquisto di azioni proprie, in una o più soluzioni, per un importo massimo del 10 per cento del capitale sociale, durante i prossimi 18 mesi.